Blog di Adria. Fai sentire la tua voce!

Se vuoi scrivere news, notizie, eventi, foto, video, contattaci

IDV Adria appoggia la FIOM


[di Rosa Barzan]

Italia dei Valori di Adria appoggia e condivide l’appello fatto in questi giorni dal segretario Fiom, Maurizio Landini, e, come già annunciato a livello nazionale da Antonio Di Pietro, IDV il prossimo 9 marzo sarà in piazza a Roma per la manifestazione indetta dai metalmeccanici della Fiom.

La ragione principale della nostra adesione è la volontà di vedere applicati il primo articolo della Costituzione, in cui si stabilisce che la Repubblica italiana è fondata sul lavoro, e l’articolo 39 in cui, invece, si afferma che i sindacati sono liberi e rappresentati proporzionalmente ai propri iscritti.

Condividiamo con la Fiom la necessità di “….essere presenti per riaffermare insieme con forza che l’Italia è una “Repubblica democratica fondata sul lavoro”, crediamo che la libertà dei lavoratori sia la libertà di tutti, che la sicurezza del disoccupato ed il superamento della precarietà sia la sicurezza di tutti. Ci battiamo per un’economia ambientalmente sostenibile e per un piano straordinario di investimenti pubblici e privati per difendere i “beni comuni” e costruire nuovi posti di lavoro perché oggi sono in gioco libertà e diritti.”

Oggi nei luoghi di lavoro, a partire dalla Fiat, si rischia l’autoritarismo con la messa in discussione del Contratto nazionale, dei diritti individuali e collettivi. Il governo ci vuol far credere che per uscire dalla crisi bisogna cancellare l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, invece i diritti devono essere universali, e quindi estesi a tutti.

Chi pensa che l’articolo 18 possa essere strumento utile per rilanciare il sistema paese e far ripartire la produttività, sbaglia. E’ usare l’articolo 18 come specchietto per le allodole. Dopo aver innalzato l’età pensionistica, liberalizzare il licenziamento significherebbe rottamare i lavoratori dai 50 anni in su. Quale azienda, infatti, tra un lavoratore giovane e uno più anziano, seppure esperto, sceglierebbe di tenere un over 50 alla catena di montaggio? Usciamo dall’ipocrisia e guardiamo al cuore del problema.

Riportando le parole di Landini, lo sciopero generale e la manifestazione nazionale del 9 marzo sono un appuntamento essenziale non solo per i metalmeccanici ma per tutti coloro che credono nella democrazia, nella giustizia sociale, nella libertà, nell’informazione libera e in un lavoro stabile con diritti. E in questo senso sono fondamentali il diritto allo studio, l’accesso alla cultura, la valorizzazione del patrimonio artistico e delle competenze.

Comments are Closed.


ALBAIRATE-Al via Corteggiando per riscoprire le tradizioni

Sabato 23 maggio tanti spettacoli nelle corti e nelle vie di Albairate“Corteggiar le proprie tradizioni..

Albairate

Il maggio dei Libri a Galatina

La Biblioteca Comunale "Pietro Siciliani" di Galatina per celebrare “Il Maggio dei Libri”, campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal..

Galatina

Una finestra sulla storia locale: l’Avvocato e Cavaliere Giovanni Tuorto (1929 – 2005)

Somma Vesuviana. Ricordare l’avvocato Giovanni Tuorto significa non soltanto richiamare alla memoria la vita di un uomo di notevolissimo valore intellettuale..

Somma Vesuviana

C'era una volta un Cinema, e tanti alberi...

Adesso, ora, a Cesenatico va in scena una piece che solo qualche anno fa fu possibile fermare, grazie a cittadin* che feceero scudo con i propri corpi alle MOTOSEGHE! Sì, di..

Cesenatico

Flumeri, CON IL MESE DI MAGGIO INIZIANO LE FESTE RELIGIOSE E CIVILI

DA IRPINIA NEWS FLumeri – Da maggio a settembre 2015, a Flumeri, s’inizia un percorso emozionale legato alle feste religiose e..

Flumeri

La politica nei dintorni...

Penso che l'attività politica debba essere rappresentata nei vari livelli di competenza governativa: comunale, territoriale, regionale, governo centrale. Ogni stadio ha la sua importanza, come in una staffetta. Se parte bene..

Cetona

Murlo: artisti e scrittori insieme alla Festa in Collina

Grande successo e grande partecipazione all'iniziativa " Adotta un Pittore " organizzata dall'’Associazione Artisti Liberi Indipendenti Val di Merse , in..

Murlo

Aversa:scandalo standard comunali tra immobilismo e incapacità dell'amministrazione.

Aversa 09/05/2015 Lo scandalo degli standard comunali occupati abusivamente è un problema vecchio di 30 anni e il Comitato Strisce Blu lo aveva denunciato più volte, ma l'amministrazione ha sempre fatto..

Aversa

Gli spari sopra

Un padre spara ad una figlia e si suicida. I giornali incautamente sparano non pallottole ma ipotesi che possono fare altri danni: era diversa, era omosessuale, era malata senza neppure..

Campodarsego
Previsioni meteo per la tua città

I più commentati della settimana

  • None found

Prossimi eventi in città

Locali di Adria